John Eagle

John Eagle è nato negli anni ’60 del 1900.
È un “cittadino del mondo”.
Fin dalla sua infanzia ha viaggiato molto, per diletto, per lavoro, ma soprattutto per conoscere, per sapere.
Nelle sue opere l’influenza del “viaggio perpetuo” si respira come preghiera di riconciliazione per tutta l’umanità che può avere una sola legge: l’amore.
Oltre alla presente raccolta poetica, John Eagle ha al suo attivo diverse altre pubblicazioni in varie lingue.