Ariella De Noni

Ariella De Noni vive a Pederobba in provincia di Treviso.
Dopo aver trascorso venticinque anni in città e aver lavorato nel settore bancario, ha deciso di tornare a contatto con la natura per ritrovare la bambina che era in lei e che sapeva un tempo giocare con le nuvole.
Così ha trasformato la sua passione per la scrittura in un lavoro nel campo olistico: attraverso le narrazioni dei propri clienti ne recepisce i disagi e li trasforma in percorsi di guarigione che sfociano in veri e propri racconti, storie, favole.
“Lavaggio a novanta gradi” è la sua opera prima.