Maria Annita Baffa

PhD in pedagogia, laurea in lingue straniere, nata a S. Sofia d’Epiro (CS), paese arbëresh, risiede a Trento.
Ha pubblicato: Temistocle Miracco (racconto) in Frontiere-Grenzen, Canal San Bovo, (TN), 2009, primo segnalato dalla giuria; Gli angeli non si possono disegnare, Curcu & Genovese, Trento, 2011; La sposa della neve, Alphabeta Verlag, Merano-Bolzano, 2015 (targa giuria dei critici del Premio Stresa 2016); Un angelo a Bisanzio, Sensibili alle foglie editore, Roma, 2018.