Vai al contenuto
In offerta!

Pepita & Paolina

11,61  IVA inclusa

di Maria Chiara Ponziani

L’asino è da sempre schiacciato dal peso del pregiudizio, perché associato alla superficialità, alla stupidità, alla testardaggine.
Perché non iniziare dai bimbi più piccoli a raccontare l’asino in modo alternativo e certamente più veritiero?

COD: ISBN 9791280034632 Categoria:

L’asino è da sempre schiacciato dal peso del pregiudizio, perché associato alla superficialità, alla stupidità, alla testardaggine.
Chi lo conosce, sul piano personale, o su quello professionale, può dire che la cultura ha portato la maggior parte delle persone ad avere dell’asino un’immagine distorta rispetto a quella reale.

Perché non iniziare dai bimbi più piccoli a raccontare l’asino in modo alternativo e certamente più veritiero?
Si parlerà allora della sua golosità, della sua voglia di stare in relazione con l’altro, dell’amicizia speciale che stringe con uno dei suoi simili, ma anche degli aspetti morfologici che lo caratterizzano, come le lunghe orecchie, sempre in ascolto, il caldo ed accogliente mantello, il muso liscio e curioso.

Maria Chiara Ponziani

Maria Chiara Ponziani consegue la laurea triennale in Tutela e Benessere Animale nel 2012 (Università degli Studi di Teramo) e la laurea triennale in Scienze dell’Educazione e Formazione nel 2020 (Univeristà Telematica Unipegaso).

Attualmente svolge le professioni di educatore e coadiutore dell’asino nell’ambito degli interventi assistiti con gli animali, sia presso la Cooperativa “El Nath” di Roma, sia nella comunità “Sisifo” a Tuscania (VT).