In offerta!

Temi e variazioni

10,00 9,00 IVA inclusa

di Diego Pederneschi

Temi e variazioni mira ad un’arte poetica di movimento. Da ogni frase in versi, infatti, con un processo simile al gioco enigmistico della “frase a sciarada”, ne vengono estratte altre modificando le cesure tra lettere o parole, giocando con i raddoppi o con la disposizione dei versi stessi.

COD: ISBN 9791280034045 Categorie: ,

Temi e variazioni mira ad un’arte poetica di movimento. Da ogni frase in versi, infatti, con un processo simile al gioco enigmistico della “frase a sciarada”, ne vengono estratte altre modificando le cesure tra lettere o parole, giocando con i raddoppi o con la disposizione dei versi stessi.

Ciò che risulta precipuo quindi, non è da ricercare nei singoli temi o variazioni ma nell’esecuzione del tutto, nel suo svolgersi pur rimanendo uguale. Questo procedimento ha due filoni: uno, tutto giocato sui ritmi e diverse intonazioni è prettamente musicale, l’altro di significato: non ci sono percorsi rigidi ma sussistono degli orientamenti di senso, delle direzioni.

Può essere interessante notare, infine, come i due inscindibili aspetti sopraccitati valgano sia per le esecuzioni mentali dove assumono rilievo gli aspetti grafici sia per quelle orali in cui prende corpo una certa spinta alla teatralità.

[ISBN 9791280034045]

Diego Pederneschi

Nato a Cremona nel 1973 è un insegnante di musica. Con l’intento di unire parola ed arte dei suoni, ha precedentemente pubblicato i libri di poesia Concertino (2016), Bagatelle (2017), Cadenze d’inganno (2019).

Segnalato in vari concorsi, con Temi e variazioni si è aggiudicato il secondo posto assoluto nella categoria sillogi poetiche del Premio biennale internazionale “Percorsi letterari, dal golfo dei poeti Shelley e Byron alla Val di Vara” sesta edizione.
Tale riconoscimento ha offerto all’artista l’opportunità di un contratto editoriale con la Casa Editrice Il Filo di Arianna che si propone al mercato come promotrice dell’editoria di valore e di nicchia.
Nella collana “Raccolte poetiche”, Pederneschi è stato selezionato per l’originalità e l’indole giocosa della sua opera che riprende l’idea insita nella vita stessa e nel cuore di ogni artista, di continuo divenire.