Vai al contenuto
In offerta!

Tra neve e delitti

11,70  IVA inclusa

Un sacerdote in cerca di un piccolo angolo di quiete, uno scrittore anziano che non desidera altro se non finire il suo libro in un luogo tranquillo, un giovane in viaggio per profitto e una donna in fuga dai problemi della vita quotidiana. Tutti questi personaggi, senza avere nulla in comune, sono destinati a raggiungere un remoto rifugio di alta montagna nel bel mezzo della stagione invernale…

COD: ISBN 9791280034977 Categorie: ,

Un sacerdote in cerca di un piccolo angolo di quiete, uno scrittore anziano che non desidera altro se non finire il suo libro in un luogo tranquillo, un giovane in viaggio per profitto e una donna in fuga dai problemi della vita quotidiana. Tutti questi personaggi, senza avere nulla in comune, sono destinati a raggiungere un remoto rifugio di alta montagna nel bel mezzo della stagione invernale. Ciò che non sanno è che con l’arrivo del maltempo la loro unica via di fuga consiste in una funicolare che potrebbe portarli tutti quanti al sicuro a valle, ma il tempo a disposizione è poco.
Per loro sfortuna, il vecchio gestore del rifugio, un uomo avido e senza moralità, ordina ai suoi due dipendenti di non avvisare la clientela di passaggio dell’imminente bufera in arrivo e della conseguente chiusura della funicolare. Il suo piano riesce a meraviglia e i quattro sventurati si trovano a dover passare, loro malgrado, l’intera nottata nel rifugio senza la possibilità di poter andarsene prima che il maltempo finisca. Rassegnati e senza alternative, si vedono costretti ad attenersi alle regole imposte dal gestore e ad affittare una stanza per la notte contro la propria volontà.
Con l’arrivo del crepuscolo la situazione si trasforma in un vero e proprio incubo in seguito al ritrovamento di un cadavere sepolto fra la neve. Inizialmente i sette sfortunati cercano di convincersi che si tratta di un incidente di montagna o di un fatto ormai lontano, ma con il passare del tempo inizia ad insinuarsi in ciascuno il dubbio che l’assassino si trovi ancora lì nel rifugio dove ognuno sarà costretto a fare i conti con i fantasmi del passato.

[ISBN 9791280034977]

Matteo Ruhr

Matteo Rühr nasce nel 1999. Consegue la Maturità Scientifica al Liceo “Duca degli Abruzzi” di Gorizia e la laurea Triennale in flauto traverso al Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine. Attualmente frequenta il Biennio specialistico nello stesso Conservatorio. Da sempre amante della montagna, si iscrive già in tenera età al CAI. Inizia a scrivere quasi per caso e si appassiona sempre di più. “Tra neve e delitti” costituisce la sua opera prima, nata in un periodo particolare in cui l’unico modo per raggiungere le montagne è la fantasia.